mercoledì 16 luglio 2008

Perché le foto dei bambini sono tutte uguali?



Chissà se quando (mai) avrò un figlio anche io non resisterò alla tentazione di fotografarlo con la faccia tutta sporca di minestrina.

Non riesco a quantificare le volte in cui qualcuno mi abbia mostrato orgoglioso la foto del proprio pargoletto/a con la faccia ricoperta da uno strato di sostanza verdognola.
Seconda in classifica c'è la foto del suddetto che fa il bagnetto e infine si difende bene anche la classica con l'infante nudo a gambe aperte sul fasciatoio.

A parte il fatto che preferisco i cani - Valda in particolare - ai bambini, ma io dico, non possono fargli scatti più originali? Ok, la foto nel bagnetto facciamogliela, ma mostriamo altro agli amici, no?
Se avessi un figlio lo fotograferei appeso al lampadario, mentre mangia la pappa del cane, mentre si taglia di nascosto i capelli sicuro di non essere visto, o mentre si picchia ferocemente con la sorellina per aggiudicarsi l'ultima crocchetta di patate. Insomma, foto simpatiche da rivedere anche una volta passato il rincoglionimento mammesco.

E se mi nasce moscio, apatico e lamentoso? Sò ca**i. ;-)

4 commenti:

Simo ha detto...

Sarai mica incinta?
Mentre leggevo stavo già pensando ai regali super cool da fare al pargolo/a ahahah ;)

Pizzulata

Margot Mood ha detto...

Non gufiamo x favore. L'unica cosa che mi alletterebbe nel fare un figlio è x l'appunto lo shopping in miniatura. Ma grazie a dio ho tanti amici padri/madri con i quali sfogarmi. :-D

palbi ha detto...

ho fatto lo stesso pensiero preciso di pizzulata! GUFISSIMI

PippaW ha detto...

ODDIO come sono d'accordo! Ho il pc pieno di foto di bambini nudi a cianche larghe, ma si può??? W l'originalità io i miei li vestirò da pikachu, promesso! :-D